La guida al trading online

Cos’è il Trading Online

Il Trading Online è un sistema finanziario che si è sviluppato nel nostro Paese negli ultimi anni. Esso utilizza Internet per ottenere un guadagno dalla compravendita di prodotti finanziari come azioni, sia italiane che straniere o riferite all’estero, obbligazioni e titoli di Stato. Le operazioni di vendita ed acquisto possono essere eseguite con la massima comodità da casa propria tramite il PC. Le regole degli investimenti sul mercato finanziario sono stabilite dal Nuovo Regolamento Consob (Commissione nazionale per le società e la Borsa) del 1999.

Vantaggi e rischi del Trading

Il Trading Online permette un costante monitoraggio dell’andamento dei titoli mediante specifici grafici ed ogni informazione possibile per poter effettuare operazioni più sicure e ridurre i rischi di perdita. Inoltre investire tramite Internet offre il vantaggio di costi di commissione molto bassi. Gli investitori generalmente si affidano a società che valutano attentamente i rischi di perdita e le possibilità di profitto relative alle operazioni finanziarie. Un rischio elevato può comunque portare a guadagni notevoli ma anche al totale fallimento.

Operazioni di Trading

Si possono attuare investimenti piccoli o grandi e specifiche strategie in base a determinati momenti. All’apertura o alla chiusura di una certa posizione di un’azione o di un altro strumento finanziario le operazioni svolte in un tempo brevissimo (da pochi secondi a pochi minuti) sono chiamate “scalping”. Sono definite “open trader” le operazioni su titoli azionari effettuate in un arco di tempo a caso. Con “daily trading” si intendono operazioni svolte nella durata di un intero giorno.

Il Forex

Il Forex (Foreign Exchange Market) è il mercato internazionale del cambio di valuta estera. Il Trading Online di questo tipo è caratterizzato dall’assenza di una sede centrale perché tutte le operazioni avvengono sul Web. Il Forex comprende scambi tra banche, multinazionali, governi, istituzioni varie ed investitori privati. Il Forex movimenta una liquidità elevatissima rispetto ad ogni altro mercato finanziario. I fattori incidenti sui tassi di cambio tra monete sono assai variabili e sono dovuti sia ai reali flussi che alle previsioni sull’econonomia mondiale.

Operazioni di Forex

Nelle operazioni di Forex l’investitore cerca di guadagnare dallo scambio tra valute in base alle oscillazioni dei tassi di cambio. La posizione “long” si verifica comprando una moneta ed auspicandosi che salga il suo valore per poi venderla ad un prezzo più alto. La posizione “short” si ha quando l’operatore vende una valuta per poi ottenere un profitto acquistandola successivamente a prezzo ridotto. I prezzi delle monete straniere sono sempre quotati a coppia. Ad esempio possiamo avere: Euro/Dollaro, Sterlina/Dollaro, Dollaro/Yen, Dollaro/Franco Svizzero.

Piattaforme e Broker

I piccoli investitori possono affidarsi a società di Trading Online ed ai Broker. Le società forniscono delle specifiche piattaforme di Forex Trading. I Broker sono professionisti a cui si rivolge il privato cittadino per operare sul mercato finanziario. Deve essere scelto con molta attenzione considerandone l’onestà, la rapidità nel processo degli ordini dati, le commissioni e le spese, i versamenti ed i prelievi dal proprio conto.

Per ulteriori informazioni ti consigliamo di visitare il sito www.tradingsulweb.it